Gelsia Ambiente S.r.l. comunica che il proprio sistema informatico è stato oggetto di un attacco da parte di soggetti ignoti.

 

Nel corso dell’incidente sono stati coinvolti dati personali anagrafici (nome, cognome, codice fiscale) e, in alcuni casi, di contatto (mail, numeri telefonici e indirizzi) di clienti relativi alle utenze sportello TIA (Tariffa Igiene Ambientale) o al ritiro di rifiuti su prenotazione, mentre è esclusa la diffusione di dati appartenenti a categorie particolari-sensibili, di dati di accesso e di identificazione (eventuali password) o relativi a transazioni bancarie (codice IBAN, ecc.).

È stata eseguita un’analisi del portale web e immediatamente risolto l’inconveniente.

La violazione, ai sensi dell’art. 33 del regolamento UE 2016/679, è stata notificata al Garante per la protezione dei dati personali.

Qualora lo ritenga necessario, potrà ottenere ulteriori informazioni, inviando una richiesta all’indirizzo privacy.ambiente@gelsia.it