Gelsia Ambiente
Gelsia

Da lunedì a venerdì: 8:30 - 18:00. Sabato: 8.30 - 13:00
Invia per email
Corporate governance

Il sistema di corporate governance adottato da Gelsia è quello di tipo tradizionale, incentrato sulla presenza di:

- Assemblea dei Soci, alla quale spettano le decisioni sui supremi atti di governo, secondo quanto previsto dalla legge e dallo statuto vigente;

- Consiglio di Amministrazione, incaricato di gestire la società, valuta l’adeguatezza della struttura organizzati-
va, del sistema di controllo interno e del sistema amministrativo-contabile della stessa;


- Collegio Sindacale, chiamato a vigilare sull’osservanza della legge e dello statuto e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione.

Il sistema, che risulta conforme ai principi presenti nel Codice Etico, prevede inoltre il controllo legale dei conti da parte di una società di revisione esterna e la presenza dell’Organismo di Vigilanza come previsto dal D.Lgs. 231/01.


 

 

 

Assemblea dei Soci

L’Assemblea dei Soci decide sulle materie riservate alla sua competenza dalla legge, dall’atto costitutivo e dallo Statuto, nonché sugli argomenti che il Consiglio di Amministrazione o tanti Soci che rappresentino almeno un terzo del capitale sociale sottopongono alla sua approvazione (art. 13 comma 1 dello Statuto).

L'Assemblea è convocata almeno due volte l'anno e più precisamente:

- entro 120 (centoventi) giorni dalla chiusura dell'esercizio ai sensi dell’art. 2478 bis, 1° comma, del Codice Civile . Tale termine può essere portato a 180 (centottanta) giorni dal Consiglio di Amministrazione quando particolari esigenze relative alla struttura e all’oggetto della Società lo richiedano. In questi casi gli amministratori segnalano le ragioni della dilazione nella relazione prevista dall’art. 2428 del Codice Civile.;

- entro il mese di dicembre per esaminare e deliberare il budget (art. 13 comma 5 dello Statuto).

 

SOCI

%

AEB SpA

77,008

ASML SpA

10,624

GSD SpA

4,084

ASSP SpA

3,435

Comune di Cesano Maderno

3,733

Comune di Bovisio Masciago 0,468
Comune di Varedo 0,440
Comune di Ceriano Laghetto 0,208

 

 

Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è investito dei più ampi poteri per la gestione ordinaria e straordinaria della Società e può compiere tutti gli atti che ritiene necessari od opportuni per il conseguimento dell’oggetto sociale, fatta esclusione soltanto per quelli tassativamente riservati dalla legge o dallo statuto all’Assemblea dei Soci, nel rispetto del Codice Etico e di quanto stabilito a livello di Gruppo per garantire l’assenza di conflitti di interesse.

I componenti dell’organo amministrativo restano in carica tre esercizi e decadono alla data di indizione dell’Assemblea dei Soci per l’approvazione del bilancio relativo all’ultimo degli esercizi di loro carica. L’attuale Consiglio di Amministrazione, nominato il 31 luglio 2014, avrà scadenza alla data dell’Assemblea dei Soci convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio 2016.

 

Francesco Giordano

Presidente CdA

Vittorio Armenio

Componente CdA

Valerio Ciafrone

Componente CdA

Carlo Corneo

Componente CdA

Veronica Frizzarin

Componente CdA

 

 

Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale esercita il controllo sull’amministrazione della società e su tutte le funzioni previste dalla legge o dallo statuto. Il Collegio Sindacale in carica, composto da 3 sindaci effettivi e 2 supplenti, è stato nominato il 31 luglio 2014 (la dr.ssa Silva il 7 agosto) e avrà scadenza alla data dell’Assemblea dei Soci convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio 2016.

 

Giovanni Bolis

Presidente Collegio Sindacale

Federico Archelian

Sindaco effettivo

Maura Silva

Sindaco effettivo

 

 

Revisore legale

Il controllo contabile sulla società e la revisione dei bilanci (consolidato e di esercizio) è effettuato da una società di revisione iscritta nel registro istituito presso il Ministero della Giustizia (AGKN SERCA Snc), che è stata incaricata dall’Assemblea dei Soci del 31 luglio 2014 per il triennio 2014/2016. La società opera con le prescrizioni previste in materia dal Codice civile.

 

 

Organismo di vigilanza

L’Organismo di Vigilanza ex D. Lgs. 231/01 ha il compito di controllare e vigilare in ordine al funzionamento, all’efficacia e all’osservanza del modello organizzativo implementato per la prevenzione dei reati societari.

 

Il Consiglio di Amministrazione nella seduta del 11 giugno 2015, ha nominato l’ Organismo di Vigilanza che rimarrà in carica per il triennio 2015/2017.

 

Ivano Ottolini

Presidente OdV

Fiorenzo Ballabio

Componente OdV

Giulio Centemero

Componente OdV

Arianna Petrara

Componente OdV

 

Visualizza i giorni di raccolta
Seleziona il tuo comune dal menu
Trasparenza Gelsia